Immagine testata
Chi siamo - Concistoro
Cosa crediamo
Attività
Eventi & Agenda
Contattaci
Diario della comunità
immagine Holy Trinity Church

Logo Fiaconia Valdese Fiorentina
Logo Claudiana Libreria Claudiana

I perché della nostra fede

ECEN - European Christian Environmental Network

Dichiarazione ecumenica per il
Tempo del Creato 2018

Dichiarazione delle comunitÓ di fede del Consiglio ecumenico delle chiese (CEC) alla Conferenza delle Parti (COP24)



Welcoming Europe. Per un’Europa che accoglie
per sottoscrivere la proposta: www.welcomingeurope.it

European Solidarity: save lives, change Dublin
la campagna di mobilitazione per “dare sostanza al principio di solidarietà
su cui si è fondata l’Unione europea”


 

Saranno mio popolo e io sarò loro Dio, perchè
si convertiranno a me con tutto il loro cuore.
Geremia 24,7

Questa è la parola ch'egli ha diretta ai figli
d'Israele, portando il lieto messaggio di pace
per mezzo di Gesù Cristo. Egli è il Signore di tutti
Atti degli apostoli 10,36



linea_verde

 

18-25 gennaio
Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani

sussidio predisposto un gruppo di rappresentanti
di diverse Comunità cristiane in Indonesia

Programma iniziative


Rifugiati e migranti

La fine di un incubo. Ora affrontare le migrazioni in modo strutturale

I primi passi dell'accoglienza delle persone scese dalle navi a Malta

Protestanti con Mimmo Lucano, Open Arms, Sea-Watch e Pilotes Volontaires

Visti umanitari: un segnale dal Parlamento europeo

Naso (FCEI): Il decreto sicurezza crea insicurezza

 

linea_verde

Cercate di essere veramente giusti e così resterete in vita
e possederete la terra che il Signore, vostro Dio, sta per darvi


Deuteronomio 16, 20

Sulla giustizia due sono le immagini che immediatamente giungono alla mia mente, fra loro però contrastanti. Da una parte quella di un Dio temibile che esercita la giustizia scatenando la sua ira, dall’altra, invece, la figura di una donna ieratica, che tiene in mano una bilancia. Se la prima è una visione in movimento, di un Dio in azione che si slancia e rompe i presunti equilibri umani, l’altra è la fotografia di un gesto statico, che ha l’intenzione di infondere fiducia, equilibrio e un senso di posata ponderazione, e si erge come simbolo garante della pace e della parità fra pene e diritti.

Nasce allora un certo imbarazzo, ma dopotutto non possiamo negare che si tratta forse di due aspetti di una medesima realtà. Bisogna tornare al discorso della montagna di Gesù, quando nelle beatitudini la giustizia ha a che fare con la fame, la sete, la persecuzione … di fatto il giusto è un uomo ardente che spende, fino ad esaurire, tutta la sua energia per una causa, è un affamato che verrà saziato, che nella persecuzione saprà costruire la strada per camminare nella pace. Cristo stesso è il giusto, immagine di un uomo che versa tutta la sua vita per i peccatori, distruggendo in se stesso il peccato.

Scopriamo così che dietro l’ira di Dio c’è un desiderio di giustizia che si fonde con la misericordia, che dentro il suo sdegno va cercata l’intolleranza verso l’ingiustizia del peccato, che rende gli uomini schiavi di se stessi e gli uni degli altri. La giustizia, in tal senso, va intesa come un modus agendi volto a ristabilire l’equilibrio perduto nelle relazioni e a riabilitare in ognuno l’esercizio della libertà.

Non si tratta di un metro di giudizio e forse non è sempre in cerca dell’equità, ma è una fiamma ardente, vivace e purificatoria, uno strumento d’amore che, si sa, è invece un continuo sbilanciamento, un andare in uscita che ci rende Beati: Beati i perseguitati a causa della giustizia, perché di essi è il regno dei cieli (Mt 5, 10-11).

Per tali ragioni, affrontare il tema della giustizia ci trova spesso impreparati, ancor di più se la riflessione chiede di spostarsi dalla logica umana a quella inconcepibile della giustizia divina. Come abbiamo visto, con questo aggettivo che Dio attribuisce alla sua azione salvifica, Egli ci offre un’immagine di Sé ben altra.

La giustizia nell’accezione di esatta osservanza di norme, che si traduce in una virtù morale, per cui si osserva in sé e negli altri il dovere e il diritto, nonché una volontà costante di riconoscere a ciascuno ciò che gli è dovuto, sono valori congeniali e condivisi collettivamente, tali da orientarci nella conduzione della vita sociale.

Tuttavia pare che ad un certo punto tutto questo non basti. Finiamo per appellarci al tribunale del Signore per qualsiasi caso non rientri nella nostra logica, persino come chi interroga Gesù sul fatto se la tassa dovuta a Cesare sia lecita o meno. Cosa significa? Improvvisamente quelle norme condivise su cui si basa il vivere insieme e in pace gli uni con gli altri, una volta incontrato il Cristo sembrano non essere più abbastanza, non più sufficienti per dare una direzione alla propria vita, al punto che tutto viene messo in discussione.

Viene da chiedersi allora di che tipo di giustizia è portatore Gesù? Perché questo Signore della vita sembra voler destabilizzare e far deviare l’ago delle nostre bilance, spesso fin troppo tarate. È nell’invito del Deuteronomio, testo che guida la nostra settimana di preghiera per l’unità, che troviamo un incoraggiamento, che viene sottolineato, a prendere una posizione chiara e ben definita: Cercate di essere veramente giusti e così resterete in vita e possederete la terra che il Signore, vostro Dio, sta per darvi (Dt 16, 20).

Ci viene chiesto di essere giusti come giusto è il Signore, che esercita la propria giustizia cercando il maggior bene per ciascuno. Un essere giusti conformandoci a Lui, umili e innalzati ad un tempo, e perseguitati. Il frutto è una legge nuova, che sa vedere oltre, e che ci guida a scoprire chi siamo agli occhi di Dio, ossia figli amati, fino a poter vedere noi stessi come Egli stesso ci vede.

È stando sotto questo sguardo d’amore profondissimo, che abbraccia e corregge, che impariamo a fare lo stesso gli uni per gli altri come fratelli, stabilendo ponti di amicizia nella diversità, per abitare questa terra che riceviamo in dono. Una terra per tutti, che è una e una sola, che possediamo nella misura in cui siamo universalmente figli della stessa origine, e che per questo rappresenta un’eredità, completamente gratuita, quale luogo in cui esercitare una giustizia che risponde solo a Bellezza e Verità: Come’è buono e com’è bello che i fratelli vivano insieme! (Salmo 133,1)

Erica Romano Segretaria del Centro Diocesano per l’Ecumenismo

 

 

linea_verde

I Valdesi sono cristiani che appartengono alla famiglia delle chiese evangeliche o protestanti. La Chiesa Valdese di Firenze è organizzata in libera comunità locale, autonoma, unita alle altre che formano la Chiesa Valdese da una comune confessione di fede e dalla disciplina del suo Sinodo. L’organizzazione delle chiese valdesi è di tipo presbiteriano sinodale.
Dal punto di vista dottrinario questa chiesa crede e testimonia quanto è insegnato dalla Sacra Scrittura secondo la riscoperta del Vangelo compiuta dalla Riforma e si sente fortemente impegnata sul piano sociale.

linea_verde

Il culto si tiene ogni Domenica / Sunday service
alle / at 10.30 presso /in
tempio valdese "Holy Trinity Church"
Via Micheli n.26 (ang. Via La Marmora)

Centro Comunitario Valdese e casa pastorale
Via Manzoni 21 - 50121 Firenze - Cell. 3311001367 Tel. 055 2477800

Seguici su Facebook

Eventi e Agenda della comunità

Riforma

Culto Radio e Protestantesimo in TV

NEV Agenzia Stampa Notizie Evangeliche

linea_verde


Adozione a distanza, Sostegno a distanza, adozioni a distanza
Diciamo a ogni bambino:
non sei solo al mondo!

Fai una donazione o regalo solidale

Adozione a distanza con Compassion Italia



 

badge rss2   Agenda della Comunità

Nuovo numero di Diaspora: DICEMBRE


Protestantesimo-RAIDUE cambia orario, ora la domenica mattina alle ore 7.30

Sabato 12 gennaio ore 17,00 presso il Centro comunitario valdese in via Manzoni 19. La chiesa valdese di Firenze invita alla presentazione di una ricerca sociologica sulla situazione delle nostre chiese in Italia RI. SO. R.S.E. Ricerca Sociologica su Rispondenza e Statistiche Ecclesiastiche


In primo piano

L’Epifania ci permette di scorgere la vera sovranità di Dio sul mondo che si manifesta nella gloria del suo Cristo

Dichiarazione di Natale approvata e sottoscritta dai leader delle varie chiese e denominazioni grazie alla Commissione delle chiese per i migranti in Europa (CCME) in collaborazione con la Conferenze delle chiese europee (CCE)

Pisa: la Chiesa valdese si schiera a favore della costruzione di una moschea

L’Italia dice no a una gestione globale delle migrazioni

Ecumenismo e ecologia: un appello alla conversione radicale


La lettera dell’Assise Fcei alle chiese sorelle: la testimonianza evangelica nel mondo che cambia

Dossier Immigrazione 2018. L’evocata invasione non esiste

Appello di Tavola Valdese, Federazione delle Chiese evangeliche in Italia - FCEI, Sant'Egidio e altre associazioni cattoliche per rivedere il Decreto Sicurezza che di fatto allargherà l'area dell'irregolarità e ridurrà i percorsi di integrazione

Il mondo ha ancora fame

Otto secoli di storia valdese nel nuovo Museo di Torre Pellice (TO)

Chiese dei Paesi latini d'Europa: alcune impressione dai delegati italiani all'Assemblea Cepple. Essere minoranza: e se fosse anche una vocazione?

I valdesi e i primi sette concili ecumenici

Nobel per la Pace a Nadia Murad e al dottor Mukwege

Nuovo orario del Culto Radio: da domenica 16 settembre andrà in onda alle 6.40 della domenica mattina, sempre su Rai Radio1.


Documenti

Documento del Consiglio ecumenico delle chiese contro la violenza sulle donne

Dalla giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne alla giornata mondiale per i Diritti Umani: Pari dignità e diritti. 16 giorni per vincere la violenza

Bilancio sociale 2017 (pdf): primo bilancio sociale delle chiese metodiste e valdesi che rende conto dell'attività svolta nel corso del 2017.

RiSoRSE: Ricerca Sociologica su Rispondenza e Statistiche Ecclesiastiche. (pdf) Ricerca sullo stato di salute delle chiese metodiste e valdesi in Italia

La vaccinazione: una scelta responsabile e di cura (pdf) Predisposto dalla commissione bioetica

Eutanasia: una riflessione protestante (pdf). Documento elaborato dalla Commissione bioetica delle chiese battiste, metodiste e valdesi

“Armi e devastazione ambientale: armati per sradicare ogni forma di vita” dossier realizzato dalla Commissione Globalizzazione e ambiente (GLAM) della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI)

Manifesto per l’accoglienza: questa è una chiesa che accoglie


Cinquant’anni fa moriva Karl Barth

Iniziative nei Paesi dove il teologo svizzero è stato più influente

Barth e il «totalmente altro»


Abolizione legge Mancino? Immediato il “no” del moderatore della Tavola valdese

Intervista con Silvana Ronco, già presidente dell’Associazione 31 ottobre, sulla nuova proposta di legge della Lega che mira a rendere obbligatoria l’esposizione del crocifisso in tutti i luoghi pubblici, dalle scuole ai porti


Leonardo Ricci, protagonista del Novecento e architetto di partecipazione valdese

Firenze, un momento di dialogo e conoscenza

Interventi in occasione della Giornata della Terra del 22 aprile 2018 presso il Centro comunitario valdese di Firenze

Scuola: è in pericolo la laicità dello Stato

Qual è il significato della confessione di peccato?

“Dacci oggi anche il pane di ieri”. Il ricettario per non sprecare il pane secco: 28 le ricette con il pane secco e non solo...

Un nuovo documento sull'ecumenismo per valdesi, metodisti e battisti

Nuovo documento su "Famiglie, matrimonio, coppie, genitorialità" approvato dal Sinodo valdese 2017

Una Bibbia tutta nuova

Rapporti ecumenici

Commento a caldo del neo-presidente della Conferenza delle chiese europee (KEK), pastore Christian Krieger, dopo la visita di Papa Francesco presso il Consiglio ecumenico delle chiese (CEC) di Ginevra

Verso una consulta ecumenica nazionale

Consiglio ecumenico delle chiese: campagna globale per pace, giustizia e ambiente

A Ginevra storico accordo tra Unicef e Consiglio ecumenico delle chiese

«Credo che le intenzioni di Martin Lutero non fossero sbagliate. Era un riformatore»

La famiglia, tra aperture significative e schemi (e gabbie) tradizionali commenti di Paolo Ribet, coordinatore della Commissione “Famiglie, matrimonio, unioni civili”, all’Esortazione apostolica post-sinodale “Amoris Letitia” scritta da papa Francesco.


Visita il sito dedicato ai Luoghi storici valdesi

Dizionario biografico dei protestanti italiani


Attualità

La Conferenza delle chiese europee discute sulla ricerca genetica

Il biotestamento è legge. Soddisfazione del coordinatore della Commissione bioetica battista-metodista-valdese

COP23. Le religioni invitano a stili di vita sostenibili

Insieme contro la carestia. A Nairobi le chiese africane con il World Food Programme

Il Consiglio Ecumenico delle Chiese (WCC) chiama le chiese a parlare contro la corruzione aderendo all'iniziativa EXPOSED far risplendere una luce sulla corruzione.

Il Creato non è in vendita

Sviluppo Sostenibile
Il movimento ecumenico mondiale a favore di un'”economia di vita”

«Il futuro che vogliamo»

Il movimento ecumenico: Si poteva fare di più
"Gli aspetti positivi ci sono"

Violenza sulle donne:

Anche l’Italia rilancia la campagna HeForShe

"16 giorni per vincere la violenza"
quaderno predisposto dalla Federeazione Donne Evangeliche in Italia (FDEI)

Carceri:

Il pastore Sciotto: nel lavoro con i minori ci dovremmo impegnare di più

Una mansarda per sentirsi a casa

Libertà religiosa:

No ai docenti di religione cattolica nelle Commissioni d’esame per la terza media

Legge sulla libertà religiosa? Si riparte da zero


Temi Etici

Unioni civili:
- I rappresentanti delle chiese valdesi, metodiste, battiste e luterane italiana commentano positivamente l’approvazione definitiva della legge in Parlamento

La "questione" del gender

Un tentativo di fare chiarezza nelle confuse polemiche intorno alla cosiddetta teoria del cosiddetto genere di Luisa Muraro
L’ideologia gender esiste, ma non è quella che ci raccontano di Peter Ciaccio
Questioni di Gender – Teoria vs ideologia di N.Vassallo
Scuola: non esiste una «teoria gender» di Silvana Ronco
Gender e Chiese: dove sta l’ideologia? di Letizia Tomassone

Il caso dei libri ritirati dalle scuole a Venezia

L’educazione sessuale si basa sulle direttive dell’Organizzazione mondiale della Sanità

Bioetica

Approvata alla Camera la proposta di legge sul testamento biologico

Bioetica. Savarino: i protestanti italiani sul fine vita

Bioetica: un valdese nel gruppo di lavoro delle Chiese europee

Protestanti e bioetica: nuove frontiere di riflessione

Dalle chiese europee una riflessione equilibrata sulla fine vita a cura di Federica Tourn

La commissione bioetica della Tavola valdese su testamento biologico


Argomenti vari

Ambiente

Famiglia, Coppie di fatto, DICO

Eutanasia e testamento biologico

Staminali embrionali. La svolta americana, il dogmatismo italiano di Paolo Naso

Documento sulle cellule staminali

Libertà religiose

Contro la pena di morte

Contro l'omofobia
  
Legge 194



Contattaci
Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio 2019
© 2005 Chiesa Evangelica Valdese Comunità di Firenze